9/10/2017 Assemblea ordinaria Parco Storico Decennio Francese

9/10/2017 Assemblea ordinaria Parco Storico Decennio Francese

La mattina del 9/10/2017 alle ore 11:00 presso la Loggia della Tonnara di Pizzo Marina iniziano i lavori preparatori dell’Assemblea Ordinaria del Parco Storico del Decennio Francese in Calabria. Intervengono dapprima il Prof. Vincenzo Villella che intrattiene i presenti sulla storiografia del Decennio Francese in Calabria cui segue l’Avvocato Giuseppe Calzone il quale affronta la tematica relativa allo statuto del Parco storico ancora in attesa di approvazione da parte dell’Assemblea. Frattanto arrivano alcuni altri rappresentanti dei Comuni aventi titolo. In particolare Gianluca Callipo Sindaco di Pizzo, Schimmenti Francesco Vice Sindaco di Mileto, Cristina Mazzei Assessore alla Cultura del Comune di Pizzo,Salvatore Fraone Sindaco di Maida, Vittorio Scerbo Sindaco di Marcellinara, Corrado L’Andolina Sindaco di Zambrone, Giuseppe Pagnotta Presidente Murat Onlus. Al termine degli interventi e dopo un breve dibattito con gli intervenuti si procede all’insediamento dell’Assemblea dei Soci del Parco Storico. Assume la Presidenza Giuseppe Pagnotta Presidente pro tempore, funge da Segretaria l’Assessore Cristina Mazzei. Il Presidente prende la parola e subito procede alla verifica del numero legale e constatando la presenza di n. 6 consorziati su di un totale di 24 aventi diritto dichiara l’Assemblea non legalmente costituita e pertanto non atta a deliberare. Prima di dichiarare sciolta la seduta invita i presenti a dare indicazioni circa la riconvocazione della stessa in seconda Convocazione dove si andrebbe a deliberare a maggioranza dei presenti e non più degli aventi diritto. Prende dapprima la parola il Sindaco L’Andolina il quale propone che sarebbe il caso di prendere atto del fallimento del Parco Storico per come concepito dalla legge del 2009 e pensare a qualche nuova forma aggregativa, mantenendo nel contempo gli obiettivi originali del Parco. A seguire il Sindaco Gianluca Callipo dopo i saluti di rito ritiene necessaria la ripresa del confronto con l’Ente Regione per una valutazione del loro atteggiamento nei confronti del Parco, nel mentre s’impegna a contattare il Vice Presidente Viscomi con il quale tentare di affrontare tutta la tematica sottesa alla creazione del Parco Storico. Il Sindaco di Maida Salvatore Fraone dopo i saluti di rito evidenzia l’opportunità di mantenere il Parco Storico che ritiene necessario e da portare fino al completamento della sua costituzione.Propone inoltre di preparare un comunicato che sottoscritto dai Sindaci presenti sia presentato alla Regione con l’ottica di sensibilizzarla. Il vice sindaco di Mileto si associa alla proposta del Sindaco di Maida comunicando che a Mileto si sta investendo molto sulla cultura per cui il Parco va nel senso giusto. Da ultimo interviene Vittorio Scerbo Sindaco di Marcellinara che evidenzia l’opportunità di proseguire sulla strada già tracciata fino al completamento del Parco e di chiedere un confronto costruttivo con il Vice Presidente Viscomi. Al termine di questo giro d’interventi il Presidente pro-tempore Giuseppe Pagnotta invita i presenti a concordare una data per la Convocazione dell’Assemblea di seconda Convocazione che alla unanimità dei presenti viene fissata per il 6/11/2017 alle ore 11:30 stesso posto della prima.

Letto, confermato e sottoscritto.

Il Segretario                                                                                                      Il Presidente

 

Pin It on Pinterest