L’ex assessore regionale si difende nell’udienza preliminare scaturita dall’inchiesta “Imponimento” e sottolinea di aver scontato ingiustamente otto mesi di detenzione

Sorgente: Stillitani: “Indignato per essere paragonato a Cetto La Qualunque. Non sono mafioso” | Calabria7

Pin It on Pinterest

Share This